Architectural Photo & Design

F.A.Q. Domande poste frequentemente

La mia base è appunto Roma, da dove mi posso spostare facilmente nel resto d'Italia. Non ci sono difficoltà per realizzare servizi fotografici fuori Roma. Sono disponibile a spostarmi su tutto il territorio nazionale e, se richiesto, anche all'estero. Nel caso di trasferte più lunghe di 100 km, ove necessario, saranno previsti anche i costi relativi a viaggio e alloggio.

Per ottenere il miglior risultato possibile mi affido ad attrezzatura professionale Canon, sia per i corpi macchina (full-frame) che per le ottiche:
- EOS 5D Mark III;
- EOS 5D Mark II;
- EF 16-35 mm f/4L IS USM;
- EF 24-105mm f/4L IS USM;
- EF 50 mm f/1.4 USM;
- EF 70-200mm f/2.8L IS USM;
-
Speedlite 580EX II;
- Flash da studio;
- Treppiede Manfrotto.

Si, mi occupo personalmente delle riprese realizzate con drone, quindi sia foto che video.
Se desideri altri video da integrare contatterò personalmente dei videomaker che collaborano con me.

Prima di tutto ti invito a descrivermi brevemente la tipologia di servizio di cui hai bisogno (architettura/interni, hotel/b&b o design).

Poi mi servirà sapere la località dove si svolgerà il servizio, per calcolare eventuali costi di spostamento da Roma, e le dimensioni della struttura.
Nel caso di foto di design potrai scegliere di inviarmi i prodotti che io fotograferò e ti rispedirò al termine del servizio.

Mi servirà sapere anche il numero, se hai già un layout definito, di immagini di cui hai bisogno. Se serve sarò disponibile a consigliarti io stesso.

A questo punto mi dovrai indicare che tipo di utilizzo vorrai fare delle fotografie: pubblicazioni editoriali, web/social, piattaforme di booking, etc...

Con queste informazioni potrò fornirti varie ipotesi con differenti costi.

Diciamo che un servizio fotografico "base" viene scattato in un paio d'ore in una struttura di dimensioni modeste. Man mano che aumenta la dimensione della struttura e la quantità di foto da scattare, aumenterà anche il tempo impiegato.
Precisione e attenzione ai dettagli sono alla base del mio lavoro e la fretta non va d'accordo con loro.
Naturalmente nel preventivo ti potrò fornire anche le tempistiche di scatto.

Terminata la sessione di ripresa le fotografie passano alla post-produzione e poi vengono consegnate. Generalmente un servizio "base" viene consegnato in 72 ore. I tempi aumentano in maniera proporzionale alla dimensione del servizio realizzato e al tipo di riprese.

Anche per queste tempistiche ti verrà data una stima nel preventivo.

Si, mi occupo personalmente di tutte le fasi, dallo scatto alla post-produzione e, ove necessario, anche del montaggio dei video realizzati con il drone.

Solitamente invio i file delle foto con il servizio Wetransfer o servizi simili di condivisione web.

Il mio obiettivo è la soddisfazione del cliente. Con il mio lavoro devo soddisfare l'occhio e le aspettative del mio cliente che, a sua volta, dovrà attirare i propri clienti utilizzando le mie immagini. Pertanto ti chiederò di versare soltanto un piccolo anticipo per coprire le spese vive (materiali, viaggio, alloggio...) e solo dopo che ti avrò inviato le anteprime delle foto finali, e sarai soddisfatto del risultato,  procederò all’emissione della fattura. Ricevuto il saldo ti invierò tutti i file pronti ad essere utilizzati secondo la licenza d'uso concordata.

Solitamente invito i clienti a contattarmi con largo anticipo per poter organizzare bene tutto; sopratutto consiglio di proporre almeno una data alternativa in caso di avverse condizioni meteo.
In caso di estrema urgenza sarebbe utile un preavviso di almeno una settimana, però, come si dice... "tentar non nuoce" e al massimo cercheremo di fissare insieme una data il più vicino possibile alla tua richiesta.

Naturalmente ci sono due principi cardine da tenere a mente: ordine e pulizia.
Gli ambienti dovranno essere ordinati per apparire nelle migliori condizioni possibili nel servizio fotografico. Non escludete la collaborazione di un home stager o un arredatore che ti possa aiutare in questa preparazione.
Ti lascio questa breve lista di suggerimenti.
Interni:
- rimuovi le fotografie personali, oggettistica in eccesso, annotazioni e calamite sul frigorifero;
- pulisci la cucina e rimuovi ogni oggetto superfluo;
- rimuovi tutti gli oggetti personali all’interno di bagni;
- cestini o altri contenitori, non strettamente d'arredo, andranno temporaneamente rimossi;
- controlla il funzionamento di tutti i punti luce e, se necessario, sostituisci le lampadine non funzionanti;
- evita di far dormire il tuo amico a 4 zampe sul divano o sul letto durante lo shooting;
Esterni:
- fai in modo che tutte le finestre della struttura siano aperte;
- se abbiamo previsto una fotografia serale/notturna prevedi tutte le luci accese;
- rimuovi tutti i veicoli dai passaggi e vialetti;
- rimuovi eventuali attrezzi da giardino lasciati in vista;

Infine, ma non meno importante, ti chiedo di farmi notare se esistono dettagli o oggetti particolari che devono essere fotografati, così da non essere dimenticati.

Se la struttura risulterà in disordine potrò fotografare la situazione "così come è", oppure, potremo rimandare lo shooting fissando un'altra data. Nel secondo caso caso ti dovrò addebitare una percentuale del costo del servizio a titolo di penale.
In ogni caso non mi potrò occupare della sistemazione dell'appartamento.

Le immagini che ti fornisco saranno con una risoluzione adeguata a tutti gli usi di cui mi farai richiesta. Che siano per stampa tipografica, web o affissioni, non avrai nessun problema. Conosco bene le linee guida dei vari ambiti e ti consegnerò immagini con risoluzione anche maggiore al minimo richiesto.
Se il tuo grafico ti farà delle richieste particolare non devi fare altro che farmelo presente prima o durante lo shooting.

Come cliente acquisti, oltre al servizio fotografico, la licenza con i diritti di utilizzo delle immagini per l'uso appropriato e legale stabilito nel contratto che viene stipulato prima del servizio. Secondo la Legge sul diritto d'Autore (n° 633 del 22/4/1941,  e relative modifiche DPR 19 del 8/1/1979), il fotografo è titolare di tutti i diritti, sempre.

I diritti d’utilizzo sono delle clausole scritte sul contratto che servono a definire l’uso consentito delle foto.
Ad esempio: licenza d'uso editoriale, web ed altre ancora.

Certamente! Il tuo progetto deve avere la massima visibilità e i social sono il canale migliore. La licenza di utilizzo per i social la includo automaticamente e gratuitamente nel contratto. Ti chiedo soltanto la citazione dell'autore, nei vari post, con un tag ai miei profili Instagram o Facebook.

Non esattamente. Come già spiegato parlando di proprietà delle immagini: secondo la Legge sul diritto d'Autore (n° 633 del 22/4/1941,  e relative modifiche DPR 19 del 8/1/1979), il fotografo è titolare di tutti i diritti, sempre.
Insieme al servizio fotografico acquisterai la licenza di utilizzo delle immagini per le attività di marketing o stampa che verranno menzionate nel contratto. Naturalmente non potrai vendere o regalare le foto a terzi senza il mio consenso scritto.

Vista la tipologia di servizi è possibile che sia necessario spostare qualche appuntamento. Eventuali richieste di posticipo devono essere comunicate entro 48 ore dall'appuntamento previsto. Se, invece, l'appuntamento verrà annullato sarà richiesta una penale del 20% del costo del servizio.
Nessuna penale sarà dovuta in caso di condizioni meteo avverse e ci organizzeremo per una nuova data di shooting.

Un backup delle immagini verrà conservato per 5 anni in cloud e potrà essere richiesto in caso problemi.

Se hai altre domande contattami pure!